Doppio podio per la stagione 2020 di Mancin

È tempo di bilancio per Michele Mancin, al termine di una stagione agonistica 2020 che, nonostante un calendario alquanto anomalo per i fatti ben noti, ha portato il Polesine alla ribalta nazionale, ancora una volta, grazie ai risultati del pilota di Rivà.

Al secondo anno sulla Ferrari 458 Evo, messa a disposizione dal team patavino Gaetani Racing, Mancin ha confermato quanto di buono dimostrato sul campo nella passata annata.

Tre gare disputate e tre podi ottenuti, con il peggiore risultato, se così si può dire, firmato alla Cronoscalata Cividale – Castelmonte, terzo di classe GT Cup, al quale il polesano ha aggiunto la vittoria nella Cronoscalata Svolte di Popoli ed il secondo alla Cronoscalata Alpe del Nevegal.

Un ruolino di marcia che gli ha permesso di centrare il terzo posto, tra le GT Cup, nel Campionato Italiano Velocità Montagna, unito ad un ottimo settimo nella generale di gruppo.

 

“Sapevamo che rientrare nella massima serie tricolore, il campionato italiano, non sarebbe stato semplice” – racconta Mancin – “anche perchè eravamo soltanto al secondo anno con la Ferrari 458 Evo di Gaetani Racing, contro avversari ben più esperti di noi tra le gran turismo. Abbiamo ottenuto, su tre gare, una vittoria e due podi. A saperlo dal via ci avrei messo la firma. Abbiamo dimostrato di poter essere molto competitivi con questa vettura, grazie al supporto di una squadra che si è rivelata impeccabile, anche nelle difficoltà. In un’annata così particolare chiudere con il terzo posto finale nel CIVM è un risultato da incorniciare. Siamo molto felici.”

 

Un gradino del podio frutto di una lotta sia sul campo che strategica, con l’annullamento della Cronoscalata Luzzi – Sambucina, ultimo evento in calendario, che ha penalizzato Mancin.

 

“I nostri partners ci hanno sostenuto in un momento davvero difficile” – aggiunge Mancin – “ed abbiamo gestito al meglio il budget a disposizione, valutando le mosse da compiere durante l’anno. Delle sette gare in calendario ne avevamo previste quattro e l’annullamento dell’ultima, alla quale dovevamo partecipare, ha giocato a nostro sfavore sicuramente. Con il senno di poi il risultato non cambia quindi ci godiamo, assieme ai nostri partners, questo risultato positivo.”

 

Un piazzamento, quello ottenuto nel CIVM dal portacolori di Gaetani Racing, che si amplifica ulteriormente grazie al secondo posto centrato, sempre tra le GT Cup, nell’ambito del Trofeo Italiano Velocità Montagna, zona nord, condito anche dal quinto assoluto di gruppo GT.

 

“Lo scorso anno abbiamo vinto il TIVM” – sottolinea Mancin – “mentre quest’anno abbiamo concluso comunque con un ottimo secondo posto finale tra le GT Cup, nella zona nord, e con il quinto di gruppo. Non possiamo che essere molto soddisfatti di quanto abbiamo raccolto nella nostra stagione, frutto di un lavoro di squadra in perfetta sinergia, alimentato dall’immancabile sostegno dei nostri partners chiave, veri ed unici motori delle nostre soddisfazioni sportive.”

PARTNERS
Nuova Regal
Color Service
Quality Service
Antonellini
Delta Prati
Casanova
Mancin
Fabrizio Handel
+Note
Delta Radio
NEWS
IMMAGINI
VIDEO