Mancin ad Adria: rallysta per un weekend

La seconda edizione del Rally Storico Città di Adria, in partenza Venerdì sera prossimo dalla centralissima Piazza Garibaldi, sarà carica di emozioni per Michele Mancin per molteplici motivi.

Primo fra tutti quello di tornare alla guida della gloriosa Peugeot 205, a distanza di quattro anni dall’ultima apparizione, con la quale l’alfiere di Mach 3 Sport si è tolto le prime grosse soddisfazioni nell’ambito delle cronoscalate in Triveneto.

In secondo luogo quello di correre di fronte al pubblico amico e su strade ben note che possono spesso rivelarsi un mix di adrenalina in grado di dare quella marcia in più che porta a grandi risultati.

 

“Eccoci qua pronti ad affrontare in prima persona il Rally Storico Città di Adria” – racconta Mancin – “in quanto lo scorso anno ho dovuto rinunciare a malincuore per aiutare lo staff di Mach 3 Sport nella gestione delle assistenze. Questa edizione invece me la voglio gustare tutta dall’interno dell’abitacolo della mia Peugeot 205, una vettura con la quale condivido ricordi indelebili che mi hanno portato ad ottenere i primi risultati pesanti in quello che è il mio terreno naturale ovvero le cronoscalate.”

 

Ad affiancare Mancin, in qualità di navigatore, troveremo Nicola Doria che avrà il delicato compito di condividere l’abitacolo con il due volte tricolore, classe A1600, nel Campionato Italiano Velocità Montagna abituato prevalentemente a correre in solitaria.

 

“Sono molto contento di avere Nicola al mio fianco” – aggiunge Mancin – “perchè la sua esperienza sarà sicuramente utile per affrontare una tipologia di competizione che è inusuale per me. Tornare ad abituarmi a sentire in cuffia il navigatore non è cosa semplice ma con la competenza di Nicola sono sicuro che potremo creare un ottimo feeling sin dalla prima prova speciale di Rosapineta.”

 

Sarà infatti la località turistica di Rosolina Mara teatro della prima sfida con i concorrenti che scatteranno alle ore otto da Piazza Garibaldi per poi dirigersi verso la prova di apertura di questa edizione da affrontare alla luce delle fanalerie supplementari.

 

“Sono felicissimo di poter affrontare la speciale di Rosolina in notturna” – conclude Mancin – “perchè credo che solo la notta sia in grado di racchiudere in sé il fascino e l’essenza dei rally che ha fatto la fortuna di questo sport negli anni ’80 e ’90. Correre di notte fa vivere emozioni uniche ed indescrivibili che vengono provate anche dagli spettatori che assistono allo spettacolo di queste luci che bucano il buio. Non vedo l’ora sia Venerdì sera per partire e dare il massimo. Grazie di cuore a Delta Sport. Senza di loro ci resterebbe di vivere di soli ricordi.”

PARTNERS
Nuova Regal
Centro Ottico Mega Vision
Color Service
Quality Service
Antonellini
Casanova
Mancin
Gaetani Racing
Assoclub Motorsport
Fabrizio Handel
+Note
Delta Radio
NEWS
IMMAGINI
VIDEO